Tour Parco Nazionale del Pollino - Vers. Calabro

1°Giorno: Partenza dalla vostra sede alla volta della Calabria. Soste libere durante il percorso. Pranzo libero a carico dei partecipanti. Arrivo in uno dei Comuni del Parco Nazionale del Pollino, sistemazione in Hotel 3/4 stelle, conoscenza dell'operatore che affiancherà il gruppo per tutto il tour, cena e pernottamento.

2°Giorno: Dopo la prima colazione partenza per la visita di Orsomarso. Il paese si trova all'interno della Riserva naturale orientata, "Valle del fiume Argentino". Visita del caratteristico centro storico. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio visita ad un Oleificio sito a Praia a Mare. All' interno dell'Oleificio verranno spiegati i vari processi di lavorazione, dalla raccolta delle olive fino all' imbottigliamento. Dopo la visita trasferimento alla Grotta della Madonna di Praia a Mare. Dopo la visita rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3°Giorno: Dopo la prima colazione partenza per la visita di Maierà, grazioso paesino appollaiato su uno sperone roccioso e dalle case armoniosamente affiancate. La principale testimonianza architettonica del paese è il Palazzo Ducale che attualmente ospita il Museo del Peperoncino, unico nel suo genere. Visita del Museo e trasferimento a Casamaierà. Dal legame tra territorio, tradizioni, usi e abitudini gastronomiche, Casamaierà, ha fatto una precisa filosofia aziendale. Ha valorizzato antiche ricette e risorse locali e con passione ha prodotto autentici gioielli gastronomici. I partecipanti si cimenteranno nella realizzazione di un tipico formato di pasta di tradizione contadina dal gusto casereccio. Pranzo in loco con un primo speciale...Nel pomeriggio partenza per Tortora. Passeggiata per le vie del centro storico e visita al Museo di Blanda. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° Giorno: Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del centro storico di Castrovillari, storicamente il capoluogo del Pollino. Visita all'area circostante al Castello Aragonese, passeggiata nei vicoli dell'antica "civita" dall'area del Vescovado sino al Colle del Lauro, per poi raggiungere il Protoconvento Francescano. Pranzo in ristorante. Pomeriggio visita al caratteristico paese di Civita. Nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, Civita fa parte delle comunità albanesi d'Italia che conserva meglio le tradizioni culturali e religiose della madrepatria. Dopo la visita breve sosta per assaggiare il famosissimo "bocconotto" di Mormanno. Proseguimento per il rientro in hotel. Cena e pernottamento

5°Giorno: Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Diamante, la città dei murales e sede dell'accademia del peperoncino, portabandiera della cultura piccante calabrese nel mondo. Rientro in hotel per il pranzo. Dopo pranzo trasferimento alla volta di Aieta, comune del Parco Nazionale del Pollino, che con grande soddisfazione dal 27 giugno 2013 entra a far parte de "I Borghi più Belli d'Italia". Il caratteristico centro storico Stretto attorno a Palazzo Martirano include diversi edifici religiosi, tra i quali, il Duomo di Santa Maria della Visitazione. Presso il Palazzo Rinascimentale ha sede il MU.VI.D'A. Museo Virtuale d'Ajeta dove è possibile vedere in grafica 3D il Palazzo Rinascimentale nel momento del suo massimo splendore con la ricostruzione delle sale affrescate, della cucina ecc. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

6°Giorno: Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Maratea, la "perla tirrenica" della Basilicata. Visita all'imponente Statua del Cristo Redentore ai cui piedi si trova la Basilica di San Biagio. Tempo a disposizione per lo shopping nel suo caratteristico centro storico. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita di Scalea e passeggiata alla scoperta dell'antico borgo medievale le cui origini si perdono tra storia e leggenda. Cena e pernottamento in hotel.

7°Giorno: Dopo la prima colazione partenza per il rientro in sede.

Questo sito utilizza anche cookie di profilazione per inviarle pubblicità e servizi in linea con le sue preferenze. Per saperne di più consulti la nostra Cookie Policy. Proseguendo la navigazione acconsente all'uso dei cookie.