Calabria Classica, Parco Pollino & Isole Eolie

1°Giorno: Partenza dalla vostra sede alla volta della Calabria. Pranzo libero a cura dei partecipanti. Arrivo in hotel 4 stelle area Tropea. Sistemazione nelle camere riservate e conoscenza dell'operatore che affiancherà il gruppo per tutto il tour. Cena e pernottamento.

2°Giorno: Prima colazione in hotel e trasferimento a Scilla. Passeggiata nel quartiere marinaro di "Chianalea" completamente adagiato su una roccia sul mare all'ombra del Castello dei Ruffo di Calabria. Pranzo in ristorante in corso d'escursione. Nel pomeriggio visita trasferimento a Reggio Calabria per ammirare gli splendidi "Bronzi di Riace", il lungomare Matteotti definito da Gabriele D'Annunzio "il Chilometro più bello d'Italia", il Duomo ricostruito in forme neoclassiche dopo il maremoto del 1908 (Duomo visita esterna). Rientro in hotel cena e pernottamento.

3°Giorno: Prima colazione in hotel. Intera Giornata dedicata alla Minicrociera alle Isole Eolie. Trasferimento al porto di Tropea per le ore 07.00. Partenza da Tropea ore 07:15. Arrivo a Vulcano alle ore 10:15, sosta. Partenza da Vulcano alle ore 11:45. Arrivo a Lipari alle ore 12:00, Pranzo in ristorante a Lipari. Partenza da Lipari alle ore 14:30. Arrivo a Stromboli alle ore 16:00, circumnavigazione dell'isola per vedere la famosa "SCIARA DI FUOCO". Sosta a terra per fare il bagno o visitare il paese. Partenza da Stromboli alle ore 17:40. Rientro previsto per le ore 19:30. Cena e pernottamento in hotel.

4°Giorno: Prima colazione in hotel e partenza alla volta di Tropea, già conosciuta con il nome di "Tropis" o "Tropheus" dai romani fa da cornice ad un passato storico e ad una bellezza naturalistica immersa completamente nel Mar Mediterraneo. Visita della cattedrale romantica che conserva nel suo interno alcuni notevoli gioielli scultorei. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita di Pizzo Calabro. Famosa nella storia per il passaggio di Santi quali San Pietro e San Antonio da Padova. Proseguimento per la visita della Chiesa della Piedigrotta. Rimane nel suo genere unica nel mondo, completamente scavata nel tufo per volere di un voto fatto dai marinai napoletani scampati ad un naufragio, conserva nel suo interno "a' Maduneja" la Madonna di Piedigrotta che era presente al momento del naufragio sulla nave. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 

5°Giorno: Dopo la prima colazione partenza per la visita al centro storico di Belmonte Calabro. Caratteristico paese situato in posizione panoramica su una collina che domina un vasto tratto di mar Tirreno. Pranzo in un suggestivo convento dei cappuccini con rappresentazione teatrale. Dopo pranzo partenza per la visita del Santuario di San Francesco di Paola, si tratta di un vasto complesso rinascimentale e barocco con Chiesa e Chiostro del secolo XV e XVI. “Il giro dei miracoli” ci permette di vedere la Chiesa quattrocentesca, i luoghi dove il Santo visse ed operò. Dopo la visita partenza alla volta del Parco Nazionale del Pollino. Arrivo in hotel 4 stelle in uno dei comuni del Parco, cena, serata danzante e pernottamento in hotel.

6°Giorno: Prima colazione in hotel e partenza per la visita di Aieta, comune del Parco Nazionale del Pollino, che con grande soddisfazione dal 27 giugno 2013 entra a far parte de "I Borghi più Belli d'Italia". Presso il Palazzo Rinascimentale ha sede il MU.VI.D'A. Museo Virtuale d'Ajeta dove è possibile vedere in grafica 3D il Palazzo Rinascimentale nel momento del suo massimo splendore con la ricostruzione delle sale affrescate, della cucina ecc. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita di Cetraro. Accoglienza visitatori presso Piazza del Popolo, visita Palazzo Del Trono: Visita della Sezione Archeologica, Museo dei Brettii, Museo del Mare e Visita della Sezione Storica. Trasferimento e visita guidata al suo caratteristico centro storico. Dopo la visita rientro in hotel, cena e pernottamento.

7° Giorno: Prima colazione in hotel. Visita del centro storico di Castrovillari, storicamente il capoluogo del Pollino. Visita all'area circostante al Castello Aragonese, passeggiata nei vicoli dell'antica "civita" dall'area del Vescovado sino al Colle del Lauro, per poi raggiungere il Protoconvento Francescano. Pranzo in ristorante. Pomeriggio visita al caratteristico paese di Civita. Nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, Civita fa parte delle comunità albanesi d'Italia che conserva meglio le tradizioni culturali e religiose della madrepatria. Dopo la visita sosta per assaggiare il famosissimo "bocconotto" di Mormanno. Rientro in hotel, cena, serata danzante  e pernottamento.

8°Giorno: Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Maratea, la "perla tirrenica" della Basilicata. Visita all'imponente Statua del Cristo Redentore. Tempo per lo shopping nel suo caratteristico centro storico. Pranzo in hotel. Pomeriggio visita di Orsomarso. Il paese si trova all'interno della Riserva naturale orientata, "Valle del fiume Argentino". Visita del caratteristico centro storico. Rientro in hotel, cena, serata danzante  e pernottamento.

9°Giorno: Dopo la prima colazione, saluti e partenza per il rientro in sede.

Questo sito utilizza anche cookie di profilazione per inviarle pubblicità e servizi in linea con le sue preferenze. Per saperne di più consulti la nostra Cookie Policy. Proseguendo la navigazione acconsente all'uso dei cookie.