Per l'Area Cognitiva

Saper fare deduzioni, relazioni e confronti: aumentare il bagaglio delle conoscenze; osservare in modo approfondito un ambiente diverso dal nostro, dal punto di vista naturalistico e culturale.

PRINCIPALI ATTIVATORI DI APPRENDIMENTO

Le lezioni frontali in gruppo in apposite aule didattiche con setting d'aula multimediale. Spiegazioni con guide specializzate nei vari musei, visita a chiese con icone bizantine, verifiche immediate attraverso laboratori pratici…

Per l'Area Progettuale

Organizzarsi e organizzare sé stessi: superare i contrattempi, portare l'idoneo materiale, non perderlo, portare a termine i compiti affidati in modo autonomo e responsabile, organizzare i contenuti appresi e le consegne proposte rispettando i tempi di lavoro.

PRINCIPALI ATTIVATORI DI APPRENDIMENTO

Le guide e gli operatori gestiscono le attività con regia accorta intervenendo con consegne semplici chiare, ripetute più volte, proponendo materiali di vario tipo che gli alunni prepareranno e utilizzeranno seguendo un tracciato progettuale (dal progetto al prodotto all'uso: come per esempio l'astrolabio e sua creazione e utilizzo serale, o la creazione del depuratore d'acqua, o anche la raccolta del materiale e l'accensione del fuoco ecc …)

Per l'Area Espressiva

Valorizzare le proprie potenzialità creative, esprimere i dubbi, sapersi destreggiare tra le scelte, applicare ciò che si è appreso in situazioni simili e diverse, apprezzare esperienze sensoriali in ambiente naturale.

PRINCIPALI ATTIVATORI DI APPRENDIMENTO

Gli operatori non si sostituiranno mai ai ragazzi che saranno i veri protagonisti attivi. Si creeranno situazioni in cui i ragazzi potranno ancora meravigliarsi perché posti di fronte a problemi reali inusuali con difficoltà differenti ma calibrate per età e bisogni. Il richiamo a situazioni già conosciute e ad altre sconosciute, affrontando problemi, creerà spazi e tempi durante i quali la libera espressione sarà indirizzata ad un fine (creare un riparo, meravigliarsi di fronte ad una icona bizantina) favorirà il confronto e l'esprimersi fantasioso e creativo del singolo e del gruppo.

Per l'Area Relazionale

Favorire lo svilupparsi delle competenze di cittadinanza attiva: Controllare l'impulsività sapendosi autoregolamentare, essere disponibili ed inclusivi, condividere esperienze con altri,  creare interdipendenza positiva, rispettare ruoli e compiti.

PRINCIPALI ATTIVATORI DI APPRENDIMENTO

si utilizzerà il metodo cooperativo ed esperienziale in molte attività (dall'Orienteering al Rafting)

Questo sito utilizza anche cookie di profilazione per inviarle pubblicità e servizi in linea con le sue preferenze. Per saperne di più consulti la nostra Cookie Policy. Proseguendo la navigazione acconsente all'uso dei cookie.