Esperienza naturale nel Parco Nazionale del Pollino 3gg-2nt

1°Giorno: Partenza dalla sede della scuola alla volta della Calabria. Soste libere durante il percorso. Arrivo in Hotel 4 stelle in uno dei Comuni del Parco Nazionale del Pollino, conoscenza dei nostri “Angeli del Campo” che affiancheranno i ragazzi durante tutto il Campo Scuola. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio partenza alla volta di Aieta, comune del Parco Nazionale del Pollino, che con grande soddisfazione dal 27 giugno 2013 entra a far parte de "I Borghi più Belli d'Italia". Il caratteristico centro storico Stretto attorno a Palazzo Martirano (XVI include diversi edifici religiosi, tra i quali, il Duomo di Santa Maria della Visitazione. Presso il Palazzo Rinascimentale ha sede il MU.VI.D'A. Museo Virtuale d'Ajeta dove è possibile vedere in grafica 3D il Palazzo Rinascimentale nel momento del suo massimo splendore con la ricostruzione delle sale affrescate, della cucina ecc. Rientro in hotel per la sistemazione camere, cena e pernottamento.

2° Giorno: Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla sopravvivenza in natura. Nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, nella splendida cornice della Riserva Orientata della Valle del Fiume Argentino, i ragazzi si immergeranno nella natura selvaggia e vivranno una giornata ricca di emozioni e scoperte. Avranno modo di apprendere le tecniche base per sopravvivere in natura. Divisi in squadre, dovranno affrontare prove di abilità come la realizzazione di un riparo per la notte, la purificazione delle acque, l’accensione del fuoco. Pranzo al sacco fornito dall’hotel. Dopo l’attività sosta ad Orsomarso, antico paese del Parco Nazionale del Pollino. Vista la sua bellezza e particolarità, nel 2017 è stato scelto come set cinematografico dal regista premo Oscar Danny Boyle, che incantato dalle bellezze naturalistiche e architettoniche ha scelto personalmente il borgo di Orsomarso come location per la sua serie tv (Trust). Si visiterà il centro storico con la sua suggestiva Grotta della Madonna e la Torre dell’Orologio. Rientro in hotel cena. Il dopo cena sarà dedicato all’attività dell’astrolabio. Un’attività serale dove i ragazzi avranno modo di imparare ad osservare le stelle ed i pianeti presenti nell’universo. Costruiranno un semplice strumento denominato «Astrolabio». Un antico strumento astronomico tramite il quale è possibile localizzare o calcolare la posizione di corpi celesti, capace anche di determinare l'ora locale conoscendo la latitudine, o viceversa. Nell’oscurità della notte, muniti di torce, impareranno l’utilizzo di questo singolare strumento. Dopo l’attività rientro in hotel per il pernottamento.

3°Giorno: Prima colazione in hotel. Mattina: visita di Maierà, altro paese del Parco Nazionale del Pollino. Visita del centro storico. La principale testimonianza architettonica del paese è il Palazzo Ducale che attualmente ospita il Museo del Peperoncino, unico nel suo genere. Dopo la visita al Museo i ragazzi avranno modo di conoscere vari frutti e piante che si trovano in tutta la Calabria, assaporeranno i prodotti tipici del luogo e realizzeranno un’oggetto molto particolare e dolce che porteranno a casa come ricordo mediante un’attività di laboratorio. Rientro in hotel per il pranzo. Dopo il pranzo, saluti e partenza per il rientro.

PREZZO TUTTO INCLUSO

GRAZIE AL CONTRIBUTO DELL’ENTE PARCO NAZIONALE DEL POLLINO

minimo 40 alunni paganti

LE QUOTE COMPRENDONO: Servizio Pullman GT dalla sede della scuola a/r e per tutto il Tour. Sistemazione in hotel quattro stelle in camere doppie con tv color e servizi interni. Trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno. Bevande incluse (½ acqua ¼ vino). I nostri “Angeli del Campo” h24/h24, Guide Turistiche, Animazione Serale. Assicurazione Bagaglio Medico no-stop. Una gratuità ogni 25 paganti.

Esperienza naturale nel Parco Nazionale del Pollino 4gg-3nt 

1°Giorno: Partenza dalla sede della scuola alla volta della Calabria. Soste libere durante il percorso. Pranzo libero a cura dei partecipanti. Arrivo ad Aieta e conoscenza dei nostri “Angeli del Campo” che affiancheranno i ragazzi per tutta la durata del Campo Scuola. Aieta, comune del Parco Nazionale del Pollino, con grande soddisfazione dal 27 giugno 2013 entra a far parte de "I Borghi più Belli d'Italia". Il caratteristico centro storico Stretto attorno a Palazzo Martirano (XVI include diversi edifici religiosi, tra i quali, il Duomo di Santa Maria della Visitazione. Presso il Palazzo Rinascimentale ha sede il MU.VI.D'A. Museo Virtuale d'Ajeta dove è possibile vedere in grafica 3D il Palazzo Rinascimentale nel momento del suo massimo splendore con la ricostruzione delle sale affrescate, della cucina ecc. Dopo la visita trasferimento in Hotel 4 stelle in uno dei Comuni del Parco Nazionale del Pollino, sistemazione nelle camere, cena, attività di animazione e pernottamento.

2° Giorno: Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla sopravvivenza in natura. Nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, nella splendida cornice della Riserva Orientata della Valle del Fiume Argentino, i ragazzi si immergeranno nella natura selvaggia e vivranno una giornata ricca di emozioni e scoperte. Avranno modo di apprendere le tecniche base per sopravvivere in natura. Divisi in squadre, dovranno affrontare prove di abilità come la realizzazione di un riparo per la notte, la purificazione delle acque, l’accensione del fuoco. Pranzo al sacco fornito dall’hotel. Finita l’attività si inizieranno i «Giochi Tradizionali». Attraverso questa attività i ragazzi avranno modo di riscoprire i giochi di una volta. Divisi in squadre si cimenteranno nei giochi più comuni.  Si porrà l’attenzione sul ruolo sociale dei giochi tradizionali nel passato, del loro ruolo fondamentale nell’aggregazione e nello svago dei più piccoli, in un’era dove la strada era l’unico ed il solo luogo di ritrovo per eccellenza. Rientro in hotel cena. Il dopo cena sarà dedicato all’attività dell’astrolabio. Un’attività serale dove i ragazzi avranno modo di imparare ad osservare le stelle ed i pianeti presenti nell’universo. Costruiranno un semplice strumento denominato «Astrolabio». Un antico strumento astronomico tramite il quale è possibile localizzare o calcolare la posizione di corpi celesti, capace anche di determinare l'ora locale conoscendo la latitudine, o viceversa. Nell’oscurità della notte, muniti di torce, impareranno l’utilizzo di questo singolare strumento. Pernottamento.

3°Giorno: Prima colazione in hotel. Mattina: visita di Maierà, altro paese del Parco Nazionale del Pollino. Visita del centro storico. La principale testimonianza architettonica del paese è il Palazzo Ducale che attualmente ospita il Museo del Peperoncino, unico nel suo genere. Dopo la visita al Museo i ragazzi avranno modo di conoscere vari frutti e piante che si trovano in tutta la Calabria, assaporeranno i prodotti tipici del luogo e realizzeranno un’oggetto molto particolare e dolce che porteranno a casa come ricordo mediante un’attività di laboratorio. Rientro in hotel per il pranzo. Dopo il pranzo trasferimento ad Orsomarso, antico paese del Parco Nazionale del Pollino. Il mattino sarà dedicato all’attività «Caccia al Rifiuto». Sarà una gara divertente, i ragazzi muniti di cartina, dovranno individuare dei punti di interesse dove recuperare alcuni sacchetti contenenti dei rifiuti che andranno poi ad utilizzare durante l’attività di laboratorio. Verranno date ai ragazzi nozioni ed informazioni sul riciclo e sulla biodegradabilità di oggetti di uso e consumo quotidiano. Capiranno come l'abbandono irresponsabile dei rifiuti provochi danni irreparabili alla natura ed all’ambiente circostante. Dopo l’attività rientro in hotel, cena, attività di animazione e pernottamento.

4°Giorno: Dopo la prima colazione trasferimento a Diamante. Nel centro storico, decorato con i suoi numerosi murales, i ragazzi inizieranno la visita seguendo le indicazioni della guida, che illustrerà i principali e più importanti murales presenti. Finita la visita, i ragazzi saranno coinvolti in una vera e propria gara di memoria ed abilità, dovranno andare a caccia dei murales con l’aiuto di alcuni indizi. Sarà una gara divertente che farà stare i ragazzi con il naso all’insù per tutto il tempo della loro ricerca. Rientro in hotel per il pranzo. Consegna degli attestati, saluti e rientro in sede.

PREZZO TUTTO INCLUSO

GRAZIE AL CONTRIBUTO DELL’ENTE PARCO NAZIONALE DEL POLLINO

minimo 40 alunni paganti

LE QUOTE COMPRENDONO: Servizio Pullman GT dalla sede della scuola a/r e per tutto il Tour. Sistemazione in hotel quattro stelle in camere doppie con tv color e servizi interni. Trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno. Bevande incluse (½ acqua ¼ vino). I nostri “Angeli del Campo” h24/h24, Guide Turistiche, Animazione Serale. Assicurazione Bagaglio Medico no-stop. Una gratuità ogni 15 paganti.

Questo sito utilizza anche cookie di profilazione per inviarle pubblicità e servizi in linea con le sue preferenze. Per saperne di più consulti la nostra Cookie Policy. Proseguendo la navigazione acconsente all'uso dei cookie.